jump to navigation

Casa chiusa senza clienti? “Colpa di Internet”! aprile 1, 2008

Posted by Federico Mancin in Mediastars.
Tags: , , , , ,
trackback
E’ successo ad Amburgo. La più famosa casa chiusa della città tedesca chiude i battenti per scarsità di clienti. E la proprietaria dichiara”Perchè?E’ tutta colpa di Internet”. Anche se questo punto di vista può sembrare curioso, è doveroso ammettere che anche in questa direzione Internet sta recitando un ruolo chiave. Questa è una delle numerosi controindicazioni della rete, che apre al mondo risposte illimitate a qualsiasi tipo di esigenza. Senza filtri. Già, perchè non sono sufficienti, a quanto pare, le campagne d’informazione per rendere gli utenti immuni dalle varie tentazioni del web. Questo accade poichè il mezzo Internet è in grado di rovesciare le gerarchie anagrafiche, con una vasta serie di contraddizioni. Ovvero, le generazioni che dovrebbero tutelare i più giovani nella navigazione, non ne sono in grado, poichè meno avvezzi degli stessi utenti di nuova generazione. Coloro che sono nati con il polso da mouse, viaggiano ad un’altra velocità, senza freni. E coloro che invece il mouse lo credono ancora un nemico, si ritrovano a rincorrere, senza successo.Con Internet insomma, un mondo visto alla rovescia.
Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: