jump to navigation

Arriva il telefono “usa e getta”! aprile 17, 2008

Posted by fedeciocia in Mediastars.
add a comment

Fra le novità più interessanti emerse dal recente Ctia Wireless di Las Vegas c’è spazio anche per il telefonino usa e getta di Hop-On, un cellulare monouso da 13-15 Euro. Un terminale dual-band, con una dotazione ridotta all’osso: i cellulari non hanno schermo per ridurre al minimo il consumo di energia e posseggono soltanto una tastiera numerica per la composizione dei numeri.

La società statunitense ha appena raggiunto un accordo di con un distributore europeo per la commercializzazione di oltre 10.000 pezzi, e la nuova generazione di telefoni monouso arriverà presto anche in Europa. Nell’arco dei prossimi 60 giorni, alcuni Paesi europei, di cui non si sa se anche l’Italia sarà compresa, riceveranno infatti i primi esemplari.

Un cellulare sicuramente non tecnologicamente avanzato, ma certamente in grado di assolvere perfettamente al suo dovere, e con un prezzo decisamente competitivo.

Annunci

Nastro Azzurro Design Award aprile 17, 2008

Posted by fedeciocia in Mediastars.
Tags: , , , ,
add a comment

Nastro Azzurro, la birra italiana più bevuta al mondo, premia la creatività italiana. L’invito è rivolto a giovani creativi, designer, stilisti, artisti, grafici, studenti o professionisti con lo scopo di ideare oggetti improbabili partendo da una bottiglia da 33cl di Nastro Azzurro.

Questo concorso nasce dall’idea di ispirare i talenti nei campi della comunicazione, delle arti visive e del design industriale a ideare soluzioni inedite, ironiche e al limite del surreale, e concretizza il rapporto che il brand ha costruito negli ultimi anni con il mondo del design.

Il concorso è aperto fino al prossimo 31 maggio e sul sito www.nastroazzurrodesignaward.com si trovano tutte le informazioni necessarie. Il vincitore sarà premiato con un riconoscimento del valore di 10.000 euro. Inoltre la giuria selezionerà 33 progetti, con un riferimento concettuale alla bottiglia da 33 cl, che saranno esposti durante una mostra curata da Gianni Mercurio. L’esposizione sarà inaugurata a Milano il 19 giugno presso il T35 per poi spostarsi a Torino presso il Circolo Canottieri Esperia l’8 luglio.

Gli interruttori BTicino ci raccontano… aprile 17, 2008

Posted by fedeciocia in News.
Tags: , , ,
add a comment

Sono gli interruttori BTicino a fare da filo conduttore alla mostra in Triennale a Milano che ci racconta sessant’anni di storia, tra il design, la musica e la moda, dal 1948 ad oggi. Creata ad hoc per la settimana del Salone del Mobile milanese, e curata da Marco Romanelli con Marcello Pinzero, la mostra ci racconta oltre mezzo secolo di prodotti icona, che hanno accompagnato la nostra quotidianità e l’evoluzione dei nostri spazi domestici.  

Il percorso è scandito da una rapida sequenza di oggetti carichi di ricordi e riconoscibili al primo sguardo, ognuno tipico di una linea BTicino. Le collezioni BTicino sono poi accompagnate da elementi di contesto in grado di dipingere e caratterizzare l’atmosfera di ciascun decennio: oggetti, abiti, mobili, tappezzerie, tessuti, colori, musica. Pezzi originali e complementi di design per vividi e iconici frammenti di storia e di cultura del tempo.

Dal 16 al 21 aprile dalle 10.30 alle 22.30 – Ingresso libero
Lunedì 21 aprile apertura speciale

LINK CORRELATI
www.bticino.itwww.triennale.it

Chi cerca…pianta! aprile 17, 2008

Posted by Federico Mancin in News, Riflessioni.
Tags: , , , , , , , ,
2 comments

Corriere.it ha pubblicato un articolo dedicato a Ecocho, un nuovo motore di ricerca “ecologico”, gli ideatori del quale promettono di piantare 2 alberi ogni mille ricerche effettuate. Nessuna fonte ha ancora specificato se si tratti di un progetto veritiero o semplicemente di una nuova forma di marketing (Yahoo e Google sono i marchi dei due motori di ricerca utilizzati da Ecocho), ma sicuramente si tratta di un’idea originale in grado di coinvolgere numerosi navigatori.

Tutto è nato in Australia, dall’analisi dell’elevatissimo numero di ricerche che vengono effettuate tramite internet, nel quotidiano.

Insomma, riuscirà Internet a fornire una pratica soluzione per l’ambiente?